MENU
Menu
NORMATIVA ANTINCENDIO: CHI È OBBLIGATO AD AVERE GLI ESTINTORI IN AZIENDA

NORMATIVA ANTINCENDIO: CHI È OBBLIGATO AD AVERE GLI ESTINTORI IN AZIENDA

Quando scatta l’obbligo di avere l’estintore in azienda? Vediamo quali sono le disposizioni vigenti

Le attività commerciali e gli uffici sono obbligati dalla noma a dotarsi di un adeguato numero di estintori, che devono essere distribuiti in modo uniforme e in prossimità delle uscite. Devono inoltre essere posti in un luogo facilmente accessibile e segnalati in modo appropriato.

Ma quando scatta l’obbligo di avere gli estintori in azienda?

 

Attività commerciali con superficie maggiore di 400 mq

estintori in azienda

Gli estintori sono obbligatori nel caso in cui l’attività commerciale superi i 400mq. In questo caso la norma prescrive che sia installato almeno un estintore ogni 150 mq di superficie di pavimento o frazione, con un minimo di 2 estintori per piano e di uno per ciascun impianto a rischio specifico.

Come abbiamo già accennato, gli estintori in azienda devono essere posizionati in un punto facilmente accessibile e ben visibile.

Nel caso in cui l’attività commerciale non superi i 400 mq occorre distinguere tra due diversi casi.

L’estintore è obbligatorio nel caso in cui siano presenti lavoratori dipendenti. Il D.Lgs 81/08 prevede infatti che nei luoghi di lavoro siano adottate misure idonee alla prevenzione incendi e alla tutela dell’incolumità dei lavoratori.

Se nel locale non sono presenti lavoratori dipendenti, l’attività commerciale non può essere considerato un luogo di lavoro ed è quindi esente dall’applicazione della normativa antincendio.

 

 

Uffici con più di 300 persone

estintori in azienda

Anche gli uffici e le aziende in cui sono presenti più di 300 persone sono obbligate a installare gli estintori. In questo caso la norma cui fare riferimento è quella che prevede un rischio di incendio elevato. Viene inoltre prescritta l’installazione di uno o più estintori, a seconda della superficie, anche presso gli archivi.

L’estintore è obbligatorio anche in uffici con presenza di persone in numero inferiore a 300 unità nel caso sia presente almeno un lavoratore.

 

Pubblici esercizi e mezzi aziendali

obbligo estintore auto aziendale

Bar, ristoranti ed esercizi pubblici al cui interno non venga effettuata nessuna attività di intrattenimento o pubblico spettacolo non sono soggetti al controllo dei Vigili del Fuoco. Tuttavia se si conta la presenza di almeno un lavoratore, diverso dal titolare, è obbligatorio installare gli estintori in azienda.

Per quanto concerne i mezzi aziendali, questi si configurano di fatto come “luoghi di lavoro”, pertanto il datore di lavoro è responsabile della sicurezza dei dipendenti. Secondo la norma dunque, il datore di lavoro deve fornire un sistema di protezione attiva contro gli incendi anche a bordo di automezzi.

 

Il numero di estintori da installare

estintori in azienda

Per stabilire il numero di estintori in azienda da installare elenchiamo di seguito le prescrizioni minime che hanno carattere generale e sono pertanto valide per tutte le attività:

  • deve essere presente non meno di 1 estintore per piano
  • gli estintori devo essere installati preferibilmente lungo le vie d’esodo
  • deve essere presente almeno 1 estintore per ogni impianto a rischio di incendio specifico
  • per determinare il numero complessivo di estintori occorre calcolare la capacità estinguente degli stessi e le caratteristiche di rischio dell’attività, così da stabilire qual è la superficie coperta da ogni singolo estintore.