MENU
Menu
COME RICHIEDERE LA DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ PER LE VERNICI IGNIFUGHE

COME RICHIEDERE LA DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ PER LE VERNICI IGNIFUGHE

La dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe è un documento obbligatorio da richiedere e conservare

dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe

Il mondo delle vernici ignifughe non può prescindere da un quadro normativo-istituzionale che ne certifichi l’affidabilità in termini di sicurezza.

La vernice ignifuga è uno strumento di protezione passiva che si rende necessario in ambienti ad alta frequentazione, qualora siano presenti strutture in legno. Secondo la normativa antincendio è infatti indispensabile intervenire sulla naturale combustibilità del legno per renderlo un materiale più sicuro in caso di incendio.
Secondo il quadro normativo, dunque, agli edifici trattati con cicli di verniciatura ignifuga deve essere rilasciata una dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe che attesti il rispetto dei parametri di sicurezza prevista dalla legge.
La dichiarazione di conformità è quindi un documento, rilasciato al cliente utilizzatore, in cui l’azienda produttrice dichiara di aver consegnato lo stesso prodotto che ha ottenuto la certificazione e omologazione ignifuga.

 

Il rilascio della dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe

dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe
Come abbiamo già accennato, la normativa prevede che all’applicazione di un ciclo ignifugo segua il rilascio della dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe. Tale documentazione è sempre indispensabile, indipendentemente dal fornitore del prodotto.
Per ottenere la dichiarazione di conformità è necessario presentare l’attestato di applicazione, documento nel quale sono riportate le quantità del ciclo ignifugo impegnate e i metri quadri della superficie trattata. Alla ricezione dell’attestato da parte dell’applicatore, Renner Italia rilascia quindi la dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe.
Sia l’attestato di applicazione sia la dichiarazione di conformità devono inoltre essere conservati e resi disponibili in qualsiasi momento, in caso di verifiche da parte delle autorità competenti.

 

Come ottenere la dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe

dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe
Per stabilite con esattezza la grammatura da impiegare per l’ignifugazione del legno è necessario procedere con la pesatura del prodotto, quindi calcolare la quantità sulla base della superficie e della modalità di applicazione.
Tutti i prodotti della linea Firewall presentano una scheda tecnica nella quale sono specificate le grammature da rispettare, secondo quanto previsto dalla normativa.
Gli applicatori potranno quindi redigere l’attestato di applicazione on line, direttamente dal sito delle vernici ignifughe Firewall. È sufficiente visitare la sezione “conformità” e compilare il modulo. Terminata l’operazione l’applicatore riceverà via mail l’attestato di applicazione che dovrà controfirmare e inviare a Renner Italia. L’azienda, una volta ricevuto il documento e verificata la correttezza delle procedure, provvederà alla dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe.

 

Per quanto tempo la dichiarazione di conformità risulta valida

dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe
La durata della dichiarazione di conformità per le vernici ignifughe è direttamente collegata alla durata del CPI , Certificato di Prevenzione Incendi, per la struttura.
Questo significa che alla scadenza di quest’ultimo, in occasione delle verifiche effettuate per il rinnovo del CPI, viene sottoposta a verifica anche la condizione della vernice ignifuga. Se questa risulta adeguata, viene automaticamente rinnovata anche la dichiarazione di conformità. Nel caso ciò non accada, sarà necessario procedere agli opportuni interventi di ripristino.