MENU
Menu
LE VERNICI IGNIFUGHE FIREWALL PROTEGGONO ANCHE IL CARTONE ALVEOLARE

LE VERNICI IGNIFUGHE FIREWALL PROTEGGONO ANCHE IL CARTONE ALVEOLARE

Le vernici ignifughe Firewall offrono massima protezione anche al cartone alveolare

cartone alveolare

Il cartone non è solo un materiale per il packaging. Evolutosi nel tempo, è diventato un vero e proprio materiale da costruzione. Leggero, stabile, versatile ed eco-compatibile, il cartone alveolare è costituito da lastre di cartone unite da una struttura a nido d’ape che, a seconda dello spessore, del peso e della consistenza possono dare vita alle geometrie più disparate.

Il cartone alveolare viene infatti impiegato per la realizzazione di infissi, come materiale riempitivo nelle lavorazioni in legno, per cartelli da banco, espositori e persino per creare veri e propri complementi di arredo.

Questo materiale ha però due temibili nemici: acqua e fuoco.

Per rispondere al sempre più massiccio uso del cartone alveolare, Renner Italia ha voluto rendere questo materiale assolutamente sicuro anche in caso di incendio, testando su di esso la gamma di vernici ignifughe Firewall.

 

I cicli ignifughi Firewall per il cartone alveolare

cartone alveolare

Per rendere gli arredi e gli allestimenti realizzati in cartone alveolare più resistenti al fuoco e per ritardarne la combustione, le superfici possono essere trattati con le vernici ignifughe Firewall. Le pitture intumescenti Firewall intervengono quindi sulla naturale combustibilità del materiale ed evitano la propagazione delle fiamme nell’unità di tempo.

I cicli ignifughi Firewall permettono al cartone ondulato di ottenere la classe 1 di reazione al fuoco, garantendo anche la protezione dall’umidità e maggiori resistenze chimiche e meccaniche.

Per la protezione ideale di questo materiale, Firewall consiglia il ciclo trasparente all’acqua e il ciclo pigmentato bianco all’acqua. La vernice ignifuga per cartone alveolare Firewall è completamente esente da metalli pesanti e può essere applicata a spruzzo o a rullo. La versione trasparente non modifica l’estetica in quanto la maggior parte del prodotto viene assorbita, questo meccanismo non fa altro che migliorare la resistenza al fuoco e al calore mantenendo elevati standard di sicurezza.